MILANO MARATHON DA RECORD

L'edizione 2019 della Milano Marathon è stata quella dei record, avendo fatto registrare il più alto numero di finisher di sempre e visto ritoccare il best time sia maschile che femminile. Fra gli uomini vittoria del keniano Titus Ekiru in 2.04.46, fra le donne secondo trionfo consecutivo per la connazionale Vivian Kiplagat, in 2.22.25. Non è finita: i crono dei vincitori rappresentano anche i migliori tempi mai stabiliti in Italia, così che Milano è davvero diventata la maratona più veloce del panorama nazionale.
Alla fine il meteo si è dimostrato più clemente di quanto si prevedesse alla vigilia (qualche breve scroscio di pioggia, poco vento), decretando un enorme successo per la manifestazione, grazie anche agli insolitamente numerosi spettatori lungo il percorso.
Alla maratona si è affiancata la tradizionale versione a staffetta, a scopo benefico, con oltre 3.500 squadre di quattro podisti ciascuna che si sono suddivisi i 42,195 km, per un totale di quasi 20.000 runner per le strade di Milano!
Il Marathon Cremona ha partecipato in forze alla gara meneghina, portando al traguardo ben 32 atleti, che per poco non rappresenta il record di partecipazione societario ad una maratona (e senza contare la decina di nostri atleti che hanno corso in quattro diverse staffette per due diverse onlus).
Complimenti a tutti per aver portato a termine una corsa comunque non facile, in particolare ai tre esordienti sulla distanza regina: Sergio Cigoli, Nicola Menta ed Enrico Comincini. Complimenti speciali anche a Giovanna Mondini, ancora una volta vincitrice di categoria.